Scelta delle cultivar

L’olivo (Olea Europea L., famiglia delle Oleaceae) esiste in due forme: selvatica (oleastro) e coltivata. Le varietà di olivo coltivate (cultivar dall’inglese, acronimo di culti(vated) var(iety) superano largamente il migliaio. Nella sola Italia sono catalogate oltre 500 differenti varietà. In Ticino non abbiamo delle cultivar specifiche o autoctone. L’esperienza e le conoscenze attuali ci permettono di proporre un certo numero di cultivar adatte al nostro territorio. Questo elenco non è esaustivo.

 

Cultivar Caratteristiche Particolarità
Leccino

 

Diffuso specialmente in Toscana.

Adatto a diversi ambienti con produttività alta e costante. Autoincompatibile; necessita impollinatori come pendolino, maurino e frantoio. Maturazione precoce. Frutto ellittico con facile distacco. Tollera freddo, occhio di pavone, carie e rogna. Sensibile alla fumaggine.

Oliva da olio.
Frantoio

 

Diffuso in Toscana e in Umbria.

Albero vigoroso, chioma densa e rami fruttiferi lunghi. Fiori autocompatibili e fertili. Buoni impollinatori: leccino, maurino, pendolino. Forma allungata, medie dimensioni, maturazione tardiva e scalare. Alta resa. Scarsa tolleranza al freddo, al cicloconio, alla rogna e alla mosca dell’olivo.

Oliva da olio.
Bianchera

 

Diffusa specialmente in Friuli e Venezia Giulia.

Pianta vigorosa, parzialmente autocompatibile, fruttifica abbondantemente dopo qualche anno. Frutto ellittico, leggermente asimmetrico. Tollera il freddo e potature energiche. Sensibile alla tignola e alla mosca dell’olivo. Tollera cicloconio e rogna.

Oliva da olio.

Adatta per terreno calcareo.

Casaliva Oliva diffusa nel Veneto, albero vigoroso e portamento assurgente. Autocompatibile. Fioritura precoce, maturazione tardiva e scalare. Sensibile al freddo e alle malattie (occhio di pavone, rogna e mosca dell’olivo). Oliva da olio.
Pendolino

 

Diffusa in Italia centrale. Pianta vigorosa con rami penduli e chioma fitta. Produzione elevata e costante. Si adatta a diverse condizioni pedoclimatiche. Fioritura intensa, maturazione intermedia. Sensibile alla rogna, occhio di pavone, fleotribo e fumaggine. Tollera le basse temperature e la mosca dell’olivo. Oliva da olio.

Serve anche da impollinatrice.

Maurino

 

Diffusione: Italia centrale. Albero di medio vigore, portamento pendulo. Entra in produzione precocemente, con rapida crescita vegetativa. Produzione abbondante di polline fertile e compatibile con molte cultivar. Maturazione precoce. Resiste al cicloconio e al freddo. Oliva da olio.

Ottima pianta impollinatrice.

Ascolana Diffusa nell’Italia centrale e nelle Marche. Elevato vigore, precoce entrata in produzione. Fruttificazione costante ed elevata in condizioni ottimali (terreni freschi e sciolti, con buon contenuto calcareo. Autoincompatibile, maturazione precoce. Frutto grosso, permette la produzione di olive verdi in salamoia. Ottimo rapporto polpa-nocciolo: 86%!

Tollera il freddo, la rogna, l’occhio di pavone e carie del legno. Molto sensibile alla mosca dell’olivo.

Oliva da tavola e da olio.

 

 

Novità nelle varietà

Newsletter 4 – Dalla primavera 2022 saranno in commercio Leccino e Frantoio Millennio (30.04.2021)