Mosca dell'olivo e almanacco dell'olivicoltore

L’Associazione Amici dell’Olivo ha elaborato il rapporto 2023 sulla mosca dell’olivo stilato sulla base del monitoraggio condotto in collaborazione con il Servizio fitosanitario cantonale e oggetto della serata pubblica del 29 maggio 2024.

Viene inoltre pubblicato l’almanacco dell’olivicoltore ticinese, pensato per tutti coloro che coltivano piante di olivo in Ticino e desiderano massimizzare il valore dei loro frutti.

Serata fitosanitaria in olivicoltura

L’Associazione Amici dell’Olivo, in collaborazione con il Servizio fitosanitario cantonale, è lieta di invitare la comunità ad una serata pubblica dedicata all’olivicoltura. Un’occasione unica per approfondire tematiche cruciali per il settore.

Appuntamento il 29 maggio 2024 alle ore 20:00 presso l’Aula Magna delle Scuole elementari di Rancate.

Maggiori dettagli nella pagina.

Grigliata in tavolata 2024

Prima della pausa estiva delle attività, il comitato, dopo l’ottima esperienza dello scorso anno, organizza nuovamente una grigliata conviviale nel tardo pomeriggio di sabato 15 giugno 2024 per celebrare l’inizio dell’estate.
Maggiori dettagli sulla grigliata e sull’iscrizione nella locandina.

Gita sociale 2024 - gita in Liguria

Il Comitato comunica che sono aperte le iscrizioni alla gita sociale, che si terrà il 7 e 8 settembre 2024 e avrà quale destinazione la Liguria.

Maggiori dettagli sul programma e sull’iscrizione alla seguente pagina o nella locandina e rispettivo tagliando d’iscrizione.

Gocce d'Olio - il podcast dedicato all'olio d'oliva

“Gocce d’Olio” è Il primo e unico Podcast al mondo in italiano e inglese dedicato a chi vuole sapere tutto sul mondo dell’olio di oliva, di Marco Antonucci, ben conosciuto dai soci AAO.

LINK

L’Associazione Amici dell’Olivo (AAO), associazione senza scopo di lucro e di pubblica utilità, si è costituita nell’aprile 2001 con la duplice finalità di reintrodurre l’olivo nella zona prealpina dei laghi nella Svizzera del sud, nella quale esisteva anticamente e dove le condizioni climatiche ne permettono la sopravvivenza, come pure di promuovere la conoscenza della pianta e dei suoi prodotti.

L’AAO si propone anche di diffondere la conoscenza della pianta dell’olivo attraverso corsi di formazione mirati, rivolti non solo a giardinieri, viticoltori e operatori dell’agricoltura, ma a tutti coloro che sono interessati e amanti dell’oro verde.

Censimento

Continua il censimento delle piante d’olivo promosso dall’Associazione Amici dell’Olivo.

Maggiori informazioni e modulo di partecipazione alla pagina dedicata al censimento.

Vendita olio d'oliva ticinese

L’associazione anche a seguito dell’iscrizione dell’olio d’oliva ticinese nel Patrimonio Culinario Svizzero riceve numerose richieste per l’acquisto di olio.

L’associazione non vende olio anche perché non è proprietaria di piante di olivo mentre la raccolta collettiva ha altri scopi. L’olio d’oliva ticinese è e rimane un prodotto raro e di nicchia e la produzione è di piccole quantità.

Gli interessati al prodotto ticinese possono trovarlo presso alcuni produttori come Cantina Delea di Losone (info@delea.ch), Cantina Tamborini di Lamone (info@tamborinivini.ch), Edo Latini (edolatini51@gmail.com), Campaccio Vini e Mieli di Mendrisio (ornella.oberti@bluewin.ch), Azienda Agricola Mezzana di Coldrerio (dfe-aacm@ti.ch) e VIvaGandria presso la Bottega di Gandria (labottegadigandria@gmail.com).

Patrimonio culinario svizzero

L’olio d’oliva ticinese, che dall’inizio di ottobre 2021 è stato inserito nel Patrimonio culinario svizzero, va ad arricchire un tesoro di prodotti tradizionali e innovativi di grande pregio. Scoprite la storia, il metodo di produzione e altri aspetti di questo prodotto di nicchia ticinese.

Comunicato stampa del 11.10.2021 DE FR

I libri di Erico Besomi

Dai ulív vécc ai bütt növ, Ritruvá i nòss radís, L’or giald da Gandria

I libri di Erico Besomi sono in vendita presso la casa editrice.

Newsletter